Dolci di Natale

Quattro ricette per tentare i più golosi.

Tronchetto di Natale
Ingredienti:
1 etto di fecola di patate; 1/2 etto di farina; 1 etto di zucchero; 4 uova; 2,5 etti di zucchero a velo; 1 etto di burro; 2,5 etti di cioccolata fondente; 3 cucchiai di rum; tasca da pasticcere.
Preparazione:
Sbattete i 4 tuorli con lo zucchero e unite la farina, la fecola e gli albumi montati a neve. Imburrate una teglia da forno e versatevi l'impasto. Fate cuocere in forno a 200° per 10 minuti. Dopo averlo tolto dal forno, mettete lo zucchero appoggiate il
dolce su un canovaccio, adagiatevi il dolce e arrotolatelo.
In un pentolino sciogliete la cioccolata, il burro, lo zucchero a velo e il rum mescolando in continuazione. Srotolate il dolce, spalmatevi metà del composto e arrotolatelo nuovamente. Ponetelo nel piatto da portata e, con la tasca da pasticcere decorate l'esterno con il cioccolato rimasto, così da farlo sembrare una corteccia. Conservate in frigo.

Torta di Linz (Austria)
Tipico dolce natalizio austriaco con soffice impasto alle mandorle e marmellata di lamponi.
Ingredienti:
200 g di farina; 200 g di mandorle in polvere; 120 g di zucchero; 190 g di burro; 80 g di cioccolato fondente; la scorza grattugiata di 1/4 di limone non trattato; un pizzico di cannella e chiodi di garofano in polvere; 3 tuorli d'uovo sodi; un tuorlo d'uovo; 250 g di marmellata di lamponi; qualche lampone fresco; sale.
Preparazione:
Disponete la farina a fontana e unitevi la polvere di mandorle, il sale, lo zucchero, le spezie, i tuorli sodi passati al setaccio, un tuorlo crudo, 180 g di burro, la scorza grattugiata del limone.
Impastate rapidamente gli ingredienti, alla fine unite il cioccolato grattugiato, e formate una palla. Avvolgete la palla in uno strofinaccio e fatela riposare in frigo per circa un'ora. Allungate 3/4 della pasta, lo spessore deve essere di pochi millimetri, foderate il fondo e le pareti di uno stampo da crostata e distribuitevi sopra la marmellata. Con la pasta avanzata, fate delle striscioline e disponetele sulla torta in modo da formare un disegno a rete.
Fate cuocere in forno a 180° per circa 50 minuti. Toglietela dal
forno, lasciatela raffreddare, sformatela e decoratela con qualche lampone.

Torrone alle mandorle
Ingredienti (6 persone):
500g di mandorle; 300g di miele; 200g di zucchero; 3 chiare d'uovo; scorza di un limone; qualche grammo di vanillina; ostie da pasticceria.
Preparazione:
Far cuocere, per circa un'ora e mezzo il miele a "bagno maria" e a fuoco lento mescolandolo senza interruzione con un cucchiaio di legno, fino a che non diventi "caramellato". Nel frattempo, a parte, fate cuocere a fuoco basso lo zucchero aggiungendo acqua - ogni 3 cucchiai di zucchero, 2 di acqua - mescolando continuamente.
Montate le chiare d'uovo aggiungendole al miele caramellato, continuate a cuocere a fuoco basso, sempre mescolando. Una volta che il miele ha assunto l'aspetto spumoso, aggiungete lo zucchero. Versate, poi, le mandorle, precedentemente tostate in forno, la vanillina e la scorza di limone amalgamando il tutto.
Versare l'impasto in uno stampo foderato con le ostie e ricoprite sempre con le ostie. Una volta raffreddato, capovolgete il recipiente e tagliate come volete.

Struffoli (Campania)
Ingredienti:
3 uova; 50 gr. di zucchero; 100 gr. di zucchero in un bicchiere d'anice; una bustina di zucchero vanigliato; la buccia di un limone grattugiata (o di un'arancia); un po' di sale; un po' di bicarbonato; farina; 250 gr di miele.
Preparazione:
Formate con la farina una fontana, mettete 3 uova intere, 50 gr di burro, 100 gr di zucchero, un bicchierino di anice, una bustina di zucchero vanigliato, una buccia di limone (o arancia) grattugiata, in po' di sale, un pizzico di bicarbonato ed impastate.
Lavorate fin quando l'impasto si stacca dalle mani. Formate dei bastoncini tubolari e tagliateli in piccoli pezzetti, friggeteli in olio bollente, alzateli e metteteli in uno scolapasta. Quando tutti i pezzetti sono stati fritti, prendete una teglia e mettete 4 o 5 cucchiai di zucchero, fatelo sciogliere un po' a fuoco lento, aggiungete poi gli struffoli e i 250 gr di miele, girate per una decina di minuti. Toglieteli dalla teglia e disponeteli, ancora caldi, in un piatto. Guarniteli con cedro, frutta candita, diavolini, confetti bianchi ed argentati.

Giusy Cannizzaro
Francesca Figliolini

Informazioni aggiuntive